Invio Corrispettivi telematici | Aggiornamento giugno 2020

Il tema dell’invio dei corrispettivi telematici è nell’agenda del settore carburanti già da tempo. Proprio per questo abbiamo dedicato negli scorsi mesi alcuni articoli del nostro blog all’argomento.

Con questo post vogliamo condividere gli ultimi aggiornamenti, quelli della Circolare del 22 aprile 2020, che ha apportato alcune modifiche al provvedimento 106701 del 28 maggio 2018.

 

Quali sono le date rilevanti?

Già nella circolare del dicembre 2019 sono state create, sulla base del volume dell’erogato, regole per differenziare le date in cui scatta l’obbligo di invio telematico dei corrispettivi.

Sintetizziamo qui sotto le date rilevanti:

Dal 1° gennaio 2020 è scattato l’obbligo di invio telematico dei corrispettivi per tutti i punti vendita che nel 2018 hanno avuto un venduto di benzina e gasolio pari o superiore a 3 milioni di litri.

Il 1° settembre (e non il 1° luglio come precedentemente indicato) sarà invece la data di avvio dell’obbligo per tutte le stazioni di servizio che nel 2018 hanno avuto un erogato pari o superiore a 1,5 milioni di litri (e, naturalmente, minore di 3 milioni di litri).

Scatterà invece il 1° gennaio 2021 l’obbligo per tutti gli altri.

 

Per coloro che hanno l’obbligo di invio già attivo, iniziato in data 1° gennaio 2020, il primo invio va fatto entro il 30 aprile 2020. Questo posticipo serve naturalmente a dare la possibilità a tutti i soggetti coinvolti di rispettare la nuova normativa. In questo modo chi non si è ancora adeguato tecnologicamente ha i tempi per poter provvedere senza incorrere in sanzioni.

 

Vuoi saperne di più?

Scarica la Circolare Corrispettivi del 22 aprile 2020.

Articoli correlati

Blog

Corrispettivi telematici: i link utili

Dal 1° settembre è scattato l’obbligo di invio dei corrispettivi telematici anche per le stazioni di servizio con un erogato 2018 pari o superiore a 1,5 milioni di euro. Leggi le info utili per l’accreditamento all’Agenzia delle dogane e i servizi

4 settembre 2020

Blog

Fortech a Oil&nonoil 2019

Appuntamento a Roma per la 14° edizione di Oil&nonoil. Nel nostro stand tutte le novità di prodotto e di servizio

11 settembre 2019

Ottnere il credito d'imposta per registratore telematico

Blog

Credito di Imposta: cos’è e come ottenerlo

Con gli adeguamenti per il cosiddetto “scontrino elettronico” molte stazioni di servizio stanno cambiando le loro apparecchiature e acquistando un registratore telematico (RT). Tale acquisto può godere del credito di imposta.

9 settembre 2019

2013-20 © Fortech S.r.l.  /  Tutti i diritti riservati.
P.IVA  03618500403  /  Privacy Policy