Invio corrispettivi Oil

LA SOLUZIONE INTEGRATA PIÙ ECONOMICA

A partire dal 1° gennaio 2020 è obbligatorio memorizzare e trasmettere telematicamente i dati dei corrispettivi per i soggetti passivi che effettuano cessioni di beni tramite distributori automatici.

Fortech ha creato una piattaforma web che permette in pochi click di ottemperare all’obbligo normativo.

 

 

COME FUNZIONA?

1. Seleziona il mese di competenza

2. Visualizza i corrispettivi automaticamente compilati

3. Rettifica eventuali dati e salva

4. Conferma e invia Corrispettivi

– Gestione completa invio corrispettivi oil

– Archivio storico dei corrispettivi oil inviati

– Funzioni di stampa ed export registro

 

COSTI DEL SERVIZIO

Costo servizio: 180,00 € / anno (IVA esclusa)

Costo attivazione: 100,00 € una tantum (IVA esclusa)

Costo apparecchiature: nessun costo

 

 

LA NORMATIVA

A decorrere dal 1° gennaio 2017, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi di cui al comma 1 sono obbligatorie per i soggetti passivi che effettuano cessioni di beni tramite distributori automatici.
221
Legge 205/2017 art. 1 comma 909 e successivo Provvedimento prot. n. 106701 del 28/05/2018

La memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica delle informazioni sono obbligatorie a partire dal 1° luglio 2018 per le operazioni di cessione di benzina e gasolio destinati a essere utilizzati come carburanti per motore effettuate dai soggetti passivi IVA che gestiscono impianti di distribuzione stradale di benzina e gasolio ad elevata automazione (Punti vendita detti “GHOST”), in cui il rifornimento avviene unicamente in modalità self service prepagato muniti di sistemi automatizzati di telerilevazione dei dati di impianto, di terminali per il pagamento tramite accettatore di banconote e moneta elettronica (bancomat, carte di credito, prepagate, etc.) e di sistemi informatici per la gestione in remoto dei dati di carico e di scarico delle quantità di carburante.

Con successivo provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate, d’intesa con l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, sentito il Ministero dello sviluppo economico, sono definiti i termini di avvio graduale dell’obbligo di cui all’articolo 2, comma 1bis, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127 per le ulteriori tipologie di soggetti passivi IVA che effettuano cessioni di carburanti.

Il termine ultimo di avvio dell’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica delle informazioni è il 1° gennaio 2020.

 

 

Categoria

2013-22 © Fortech S.r.l.  /  Tutti i diritti riservati.
Iscrizione Reg. Imprese della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini
P.IVA  03618500403  /  N. REA: RN - 3009053  /  Capitale Sociale 1.500.000€ i.v.