Parola d’ordine: Problem Solving! Intervista al team Ricerca e Sviluppo

Un terzetto con una missione precisa: trovare soluzioni! Sono Roberto Dellavalle, Luca Retico e Matteo Giulianelli, il nostro team di Ricerca e Sviluppo. Li abbiamo sottoposti alla nostra “intervista in trio” per capire meglio di cosa si occupano.

 

Ciao ragazzi, ci raccontate di cosa vi occupate?

Roberto: Il nostro team si occupa soprattutto di trovare nuove soluzioni che possono nascere sulla base di esigenze dei clienti o della stessa Fortech e inoltre di risolvere i problemi (a livello di software) che ci vengono segnalati dai nostri clienti. Sta a noi quindi ricercare nuove funzionalità oppure tradurre l’idea del cliente in qualcosa di concreto, che si può utilizzare realmente nella stazione di servizio. Io, nello specifico, mi occupo di raccogliere le richieste degli attori esterni o del committente interno (Fortech) e metterle poi a fattor comune, così da progettare soluzioni che possano accontentare un gruppo di utenti e non solamente un singolo. Giusto Matteo?

 

Matteo: Sì, lavorando assieme riusciamo a sviluppare i problemi, analizzarli nel dettaglio e in ogni singola sfaccettatura per poi capire come affrontarli e risolverli. Io ad esempio sono il Responsabile Software quindi mi occupo di tradurre le soluzioni che progettiamo in prodotti digitali performanti. Oltre allo progettazione software, infatti, ci occupiamo anche dello sviluppo e della manutenzione del software stesso. Il lavoro di Luca è uno snodo di queste operazioni.

 

Luca: Avendo in carico la parte di test, io verifico che le implementazioni che abbiamo fatto in risposta alle nuove esigenze superino tutti i test interni. È grazie a questo processo continuo di studio, analisi, progettazione, sviluppo e testing che riusciamo a migliorare il prodotto, vale a dire il gestionale Fortech, per le stazioni di servizio.

 

Vi date degli obiettivi a inizio anno oppure avete attività di routine?

Matteo: Ci diamo sempre degli obiettivi a inizio anno, ma va considerato che, essendo l’azienda dinamica e molto attiva, spesso nel corso del tempo possono cambiare le priorità, per questo lavoriamo molto di più dandoci obiettivi a progetto. Cerchiamo quindi di definire un periodo di tempo all’interno del quale deve essere pronta una certa funzionalità e ci diamo da fare per cercare di rispettare le consegne.

 

Luca: Aggiungo anche che può capitare che per motivi strategici, anche in corso d’opera, si debba rivedere la scala di importanza dei diversi progetti e quindi riprogrammare l’attività seguendo i nuovi input. una delle nostre parole d’ordine è elasticità, dobbiamo essere bravi a riadattarci a seconda delle necessità.

 

Ci raccontate una vostra “impresa” recente?

Roberto: Mi viene in mente la fine del 2017, perché mancavano piccoli tasselli per risolvere un puzzle che è durato ben 3 anni! Ora siamo riusciti, lavorando sodo e impegnando tutto il team, a sviluppare un software capace di integrare buona parte dei servizi che forniamo (transazioni con carte fidelity, fatturazione elettronica, ecc), all’interno di un terminale da banco, un terminale EftPos che permetta queste operazioni anche a chi ancora non ha le nostre attrezzature Smart installate sul piazzale.

 

Matteo: È stato un progetto molto importante si in termini di tempo che di effort complessivo,  un progetto lungo, che ci ha richiesto di ricreare tutto quello che avevamo già predisposto sul nostro gestionale anche su una attrezzatura compatta. Fortech già da diversi anni ha realizzato una piattaforma software chiamata CARDS che è formata da un portale WEB per la gestione e consultazione e da un autorizzativo per transazioni con carte Fidelity. CARDS permette la circolarità di carte Fidelity su una serie di Stazioni di servizio garantendo ad un cliente di potersi rifornire con la sua carta su una rete ampia di distributori di carburante. L’obiettivo era quindi di dare maggiore circolarità a i nostri servizi e poter inoltre garantire la possibilità di usarli anche a chi non ha ancora sul piazzale il nostro terminale smartOPT o il nostro smartPOS.

 

2018 significa anche… fatturazione elettronica!

Luca: Ora che l’obbligo di fatturazione elettronica sulle stazioni di servizio è stato prorogato al 1° Gennaio i tempi sembrano più distesi ma noi abbiamo lavorato per tutta la prima parte del 2017 in modo da avere il servizio pronto e perfetto per la scadenza del 1° Luglio. È stato tosto ma siamo stati perfettamente nei tempi, proponendo una soluzione avanzate prima di molti altri concorrenti!

 

Vi siete posti delle sfide per questa seconda parte del 2018?

Roberto: La nostra sfida professionale quest’anno è quella di continuare a dare il massimo e fare del nostro meglio migliorando sempre i tempi. A volte le problematiche ti piovono addosso quando meno te lo aspetti ed è fondamentale essere più veloci e reattivi possibili. La mia sfida personale invece è… diventare un buon papà visto che tra pochi mesi nascerà la mia primogenita! Sarà quella la mia sfida personale per il 2018 e per gli anni a seguire! Considera poi che sono figlio unico e miei genitori sono in pensione, c’è già chi si è reso disponibile a fare da baby-sitter 😉

 

Fortech-Sviluppo-e-ricerca

 

Articoli correlati

Francesco-Bertani-Fortech

Blog

Skill elevate e contatto umano | Intervista a Francesco Bertani

Appassionato di informatica, lettura e serie televisive, Francesco Bertani lavora dal 2010 per Fortech, dove si occupa della gestione dell’infrastruttura server e di rete dell’azienda, inoltre segue anche ciò che garantisce la connettività verso gli impianti. Lo intervistiamo per scoprire un po’ di più di più del reparto IT.

23 luglio 2018

Fortech-Petrolmenga

Blog

La tua opinione conta! Intervista a Rocco Menga di Petrolmenga

Il nostro viaggio all’interno della community procede verso sud con l’intervista a Rocco Menga, Amministratore Unico di Petrolmenga

25 giugno 2018

Blog

La differenza la fa chi approfondisce | Intervista a Chiara Russo

In alcuni casi la vita professionale si trasforma per ciò che accade nella vita personale. Ne parliamo in questa intervista a Chiara Russo, Responsabile del nostro Team di Assistenza Servizi

6 giugno 2018

2013-18 © Fortech S.r.l.  /  Tutti i diritti riservati.
P.IVA  03618500403  /  Privacy Policy